IL CORRIERE DELLA POLPETTA


LA PULPERIA
12 giugno 2011, 17:39
Filed under: Ristoranti Etnici

L’avevano capito i nostri antenati romani che la Galizia – dal latino Gallaecia – era una terra che poteva regalare molte sorprese. L’attuale regione costiera dell’estremo nord-ovest della Spagna, infatti, occupa gran parte dell’antica provincia romana, che comprendeva anche parte dell’attuale Portogallo settentrionale. Questa introduzione storica per delineare i tratti della cucina galiziana: una cucina semplice, principalmente di mare, ma saporita e decisa. E chissà se i romani hanno conosciuto il loro piatto tipico, il pulpo a la gallega, servito a fettine in compagnia di patate in umido con un pizzico di paprika e limone. Comunque per tutti i milanesi del terzo millennio, la soluzione è fare un salto a la “Pulperia”, piccola e allegra taverna colorata che propone tapas galiziane.

Un locale spartano, dove riecheggiano i colori del bianco e dell’azzurro propri della regione spagnola, di cui è esposta trionfalmente la bandiera, con pochi posti a sedere e coloratissimi piatti e bicchieri di ceramica. Insomma un ambiente che ben si sposa con la cucina di tapas e lo spirito latino di fondo. Oltre al già citato pulpo a la gallega, servito tenerissimo e appetitoso, è possibile assaggiare numerose prelibatezze di mare come il baccalà mantecato, le seppioline con polenta bianca, i calamari ripieni, la frittura mista di pesce, le capesante marinate, le sarde e le alici fritte, i ciuffetti di calamari su crostini e per chiudere addirittura i cannolicchi.

Di galiziano viene proposto anche il formaggio di pecora tipico con il miele, poi per il resto il menù propone piatti tipici spagnoli come la tortilla, la crema di zucca, lo jamon serrano adagiato sul tagliere, la paella, e per chiudere non può mancare la crema catalana. Da bere qualche proposta di vini spagnoli e soprattutto l’evergreen birra San Miguel, vanto della penisola iberica. Per tutto questo concerto di sapori e profumi si torna a casa con il portafoglio alleggerito di 25 euro a persona, vini a parte, e con il biglietto da visita del locale che recita “In pulpo et vino veritas”… come dargli torto.

La Pulperia
Via Piero della Francesca 75
Mappa
Tel: 02 87386584
Chiusura lunedì e sempre a pranzo (eccetto la domenica)

Annunci

1 commento so far
Lascia un commento

Piuttosto deluso: cibo non particolarmente curato, porzioni decisamente scarse, caffè riscaldato, niente affatto economico (1 tapas, 1 secondo e 1 dolce = 30 € + bevande), per di più con panche scomode.

Commento di Marco




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: