IL CORRIERE DELLA POLPETTA


LAGUNA BLU
20 settembre 2011, 18:52
Filed under: Pizzerie, Ristoranti di Pesce, Ristoranti Etnici, Trattorie Particolari

by Pupi

Il quartiere è in piena ‘gentrification’: la zona modaiola Savona/Tortona si mescola col popolare Giambellino, e tra nuovi locali con molta puzza sotto il naso resiste la storica pizzeria Laguna Blu. E si conferma la superiorità degli egiziani nella ristorazione, tanto che ormai per molti milanesi polpettosi la pizza egiziana è la nuova pizza napoletana. Le pizze, appunto, sono il punto di forza di Laguna Blu, perché molto buone ma soprattutto a prezzi da pre-Euro: la Margherita a 3,50, la Napoletana a 4, la Quattro Stagioni a 5 e le più care a 6. E appena seduti una pizza bianca viene offerta a tutti i tavoli dalla casa.

Il pesce è altrettanto valido e proposto in maniera molto semplice: negli antipasti, tra i 6 e gli 8 euro, nei primi, in media sui 7 euro, e nei secondi, dove branzini, spada e fritture miste costano fra gli 8 e i 13 euro. Il vino e la birra sono a prezzi popolari, e il conto per un primo o secondo o pizza più birra non supera i 15 euro. Il personale egiziano è molto amichevole e l’atmosfera, sia nell’ampia sala interna, sia nel dehors, da allegra festa di paese. La prenotazione è consigliata soprattutto il venerdì e il sabato (tenete conto che almeno 10 minuti li perderete a cercare parcheggio).

Laguna Blu
Via Savona 108
Mappa
Tel: 02 474969
Chiusura Lunedì sera

Annunci


SAN MARCO
17 marzo 2009, 17:46
Filed under: Ristoranti di Pesce, Ristoranti Etnici

by Pupi

Non c’è niente di più attraente di un ristorante dall’aspetto dimesso: quali prelibatezze tradizionali custodirà al suo interno? È proprio con questo approccio che si entra nel ristorante-pizzeria – in quest’ordine, perché la pizza non è il suo piatto principale – San Marco, anonimo dall’esterno, ma che, messo piede all’interno, ti accoglie con sorrisi cordiali. E’ a questo punto che si scopre che la gestione è egiziana, anche se il signor Nino ha tutta l’aria e i modi di un nostro ristoratore meridionale. Inaspettato è, poi, il menu: una selezione di piatti egiziani-mediterranei più noti (felafel, couscous), pizze e un’ampia scelta di italianissimi antipasti di pesce (6 euro), primi di pasta fresca (6 euro), secondi di pesce (10 euro) e dolci fatti in casa.

Il piatto forte sono gli spaghetti al cartoccio: spaghetti con frutti di mare, adagiati sopra ad un ottimo pane arabo che si mangia alla fine, ben intriso degli umori del pesce (18 euro per due porzioni). Per un antipasto e un primo o secondo, il dolce e una bevanda – a cui si aggiunge il liquore che vi viene offerto dopo il conto – preventivate non più di 25 euro a testa. Un etnico de’ noantri, insomma. Piatti di due culture che si affiancano, senza estrosi esperimenti fusion, ma con la genuinità casalinga che noi polpettofili apprezziamo e ricerchiamo.

san-marco

San Marco
Via Enrico Stendhal 41
Mappa
Tel: 02 4236445
Chiusura Martedì



LA SICILIANA
15 novembre 2008, 18:11
Filed under: Ristoranti di Pesce, Trattorie Regionali

IN REVISIONE

Fino a pochi anni fa a “La Siciliana” il conto era di un polpettoso esagerato. Adesso la situazione è un po’ cambiata: il locale ha subito un restyling come anche i prezzi, che restano comunque più bassi rispetto alla media. Quello che non è mutato sono i gusti e i sapori che si respirano, quelli di una cucina di pesce siciliana dai tratti celestiali.

L’incanto e la seduzione del Mare nostrum qui è totale: pasta con le sarde, calamari ripieni, pesce spada, tonno e alici fritte. E poi ancora pasta alla norma, caponata di melanzane e frittella di broccoli. I piatti raccontano di dominazioni fenice, greche, arabe e normanne. Di luce abbagliante, terra brulla e odore di mare.

Si chiude con una fetta esagerata di cassata, che prova indiscutibilmente come la vita, comunque vada, valga la pena di essere vissuta.

la-siciliana2  la-siciliana

La Siciliana
Via Luigi Devoto 3
Mappa
Tel: 02 7382039
Chiusura Lunedì



LEO
29 ottobre 2008, 16:28
Filed under: Ristoranti di Pesce

by Pupi

A noi piacciono i ristoranti che ci fanno sentire a casa: calore, simpatia, semplicità. Ci piace alzarci da tavola sazi e soddisfatti, ma non appesantiti. Allora quando abbiamo voglia di pesce andiamo da Leo, dove i pescetti sono freschi (esposti nel frigo all’ingresso) e i piatti hanno un gusto casalingo e una cottura leggera. I camerieri sono gentilissimi, la padrona è simpatica e l’arredamento è da cucina anni ’70: insomma, è come andare a cena da un parente. Attenzione: non accettano carte di credito, ma il conto è poco più di 25 euro a testa con primo (pasta con tutti i pesci disponibili), secondo (i pesci alla griglia, fritti o in guazzetto), dolce e vino. In più, in zona si trova comodamente parcheggio e la fermata della metropolitana di Gambara è a 30 metri. L’unica nota negativa è che nel menù non ci sono le polpette.

Leo
Via Antonio Tolomeo Trivulzio 26
Mappa
Tel: 02 40071445
Chiusura Domenica a cena e Lunedì



OTTIMOFIORE
30 maggio 2007, 11:01
Filed under: Ristoranti di Pesce, Trattorie Regionali

Il mare è un antico idioma che non riesco a decifrare (Jorge Luis Borges)

Una trattoria siciliana di pesce in piena Chinatown? Parrebbe proprio di sì. Potremmo dilungarci con frivolezze sociologiche – secondo flusso migratorio che scalza il primo? – ma non è il caso perché contiamo sulla resistenza sicula. E che dire di alcune originalità? Innanzitutto 4 menù su 40 coperti (ma perché?), una cartina in rilievo della Sicilia e foto sparse di Caltagirone, luogo di origine di Vincenzo, proprietario e cuoco. Ma l’ambiente è rustico e spartano e a noi piace così. La trattoria è diventata un punto di riferimento indiscutibile per i supporter della cucina siciliana nella metropoli meneghina. Personalmente rimango rapito dagli echi di sapori antichi, grecali e mediterranei. Gino Castaldo scrisse che i campi vicino al mare parlano voci antiche, e mi piace pensare che gustare questa cucina mi faccia provare la stessa magia.

Melanzane con ricotta, alicette marinate e frittelle di gianchetti, per cominciare. E poi i primi, robusti e serviti dentro a terrinette rustiche: pasta alla norma, pasta con le sarde e spaghetti “ca muddicada”. Tra i secondi si distinguono il tonnetto alla siciliana con capperi, olive e pomodoro e il fritto misto con zucchine. Si chiude con i cannoli, la cassata o la mousse al torroncino. 25 euro compreso il vino della casa, rigorosamente siculo.

ottimofiore_33.jpg  ottimofiore34.jpg

Ottimofiore
Via Bramante 26
Mappa
Tel: 02 33101224
Chiusura Domenica